Connect with us

Serie B

Serie B, programma 7ma: stasera Verona-Lecce, domenica sfida dei Bisoli. Chiude Palermo-Crotone

Partirà stasera la settima giornata del campionato di Serie B con l’anticipo delle ore 21 al Bentegodi tra Verona e Lecce. I salentini sono in serie positiva da tre gare e dovranno fare i conti con la voglia di riscatto dei veneti dopo il ko rimediato a Salerno. Domani alle 15, contemporaneamente a Cremonese-Salernitana, si giocherà anche un inedito Carpi-Cosenza: calabresi alla ricerca del primo successo stagionale (3 punti frutto di altrettanti pareggi) contro i biancorossi di Castori che di punti ne hanno quattro. Si può già parlare di scontro salvezza? Chissà. Allo Zaccheria di Foggia, sempre domani alle 15, si giocherà un’altra gara di bassa classifica ma solo sulla carta tra i satanelli e l’Ascoli. I pugliesi hanno infatti annullato la penalizzazione e sono reduci dalla galvanizzante vittoria ottenuta in casa del Benevento. Gli uomini di Grassadonia (ultimi con un punto), sono paradossalmente sulle ali dell’entusiasmo ma devono fare i conti col Picchio che non perde da tre giornate e di punti ne ha 6. Per chiudere il quadro delle partite delle 15, occhio a Pescara-Benevento: dopo la beffa subita a Padova col pareggio in extremis dei biancoscudati, i delfini (12 punti) cercheranno di tornare ai tre punti per proseguire l’inseguimento alla capolista Verona. non sarà da meno il team di Bucchi, a -2 dagli abruzzesi, scottato dal ko del Vigorito col Foggia: nei 7 precedenti all’Adriatico, sanniti mai vittoriosi con 2 pareggi e 5 sconfitte subite. Sabato alle 18 si giocherà poi Perugia-Venezia. Grifoni a quota 5, lagunari a 4: per entrambe le squadre è un’occasione per cambiare marcia ed emergere dalle paludi della classifica.

Domenica 7 settembre alle 15 occhio a Brescia-Padova, gara interessante per lo spettacolo in campo e per la sfida padre-figlio di casa Bisoli: Pierpaolo allena i patavini, Dimitri è centrocampista delle rondinelle che, con 7 punti, cercano l’accelerazione per assaporare la zona playoff. Idem per quanto concerne i biancoscudati, a quota 6 punti. Sempre dopodomani alle 15 c’è pure Livorno-Spezia. I labronici non conoscono la parola vittoria in questo campionato e cercheranno di invertire il trend contro i liguri che, finora, in trasferta hanno spesso lasciato a desiderare: 9 punti in graduatoria per i bianconeri, solo 2 per gli amaranto. Il match serale domenicale si giocherà invece al Barbera tra Palermo e Crotone. Siciliani e pitagorici cercano lo scatto per ambire alle prime posizioni: 8 punti per i rosanero, 7 per i rossoblu finora, autori di una partenza col freno a mano tirato. Turno di riposo per il Cittadella.

 

CLASSIFICA: Verona 13, Pescara 12, Benevento, Cremonese e Cittadella 10, Lecce, Salernitana e Spezia 9, Palermo 8, Brescia  e Crotone 7, Ascoli e Padova 6, Perugia 5, Venezia e Carpi 4, Cosenza 3, Livorno 2, Foggia 1*.

*8 punti di penalizzazione

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B