Connect with us

Serie B

Serie B, arriva il terzo esonero: Zamparini “mangia” Tedino, ritorna Stellone

Tedino, Stellone, Tedino e di nuovo Stellone. Nell’arco di cinque mesi arriva il terzo cambio sulla panchina del Palermo che ieri sera ha perso col risultato di 2-1 sul campo del Brescia complice una doppietta dell’ex granata Alfredo Donnarumma. Maurizio Zamparini, storicamente un mangia allenatori, infatti ha deciso di sollevare dall’incarico Bruno Tedino, tornato in rosanero dopo l’esonero dello scorso 28 aprile quando a subentrare fu Roberto Stellone.

Toccherà proprio a quest’ultimo sostituire l’ex Pordenone sulla bollente panchina dei rosanero che nelle prime cinque giornate hanno raccolto otto punti con due vittorie, altrettanti pareggi ed una sconfitta. Si tratta del terzo esonero nell’attuale torneo cadetto dopo quelli di Suazo (Brescia) e Chezzi (Carpi) sostituiti rispettivamente da Corini e Castori.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B