Connect with us

Calciomercato

Serie B 2020/21, ci sarà anche la SPAL: retrocessione aritmetica, gli estensi ora puntano Coda

Arrivano anche le neoretrocesse. Ieri sera la Serie A ha emesso il primo biglietto di discesa verso la Serie B 2020/21: lo ha staccato, suo malgrado, la SPAL di Gigi Di Biagio che, perdendo 2-1 a Brescia, ha perso anche le speranze aritmetiche di restare aggrappata alla massima divisione. L’anno prossimo, dunque, gli estensi disputeranno nuovamente il campionato cadetto che vinsero – con merito – nella stagione 2016/17.

Per ben figurare e cercare subito la risalita in Serie A, la squadra ferrarese si sarebbe messa sulle tracce di un ex attaccante della Salernitana. Si tratta di Massimo Coda, classe 1988, svincolato da poco meno di un mese dopo la fine del suo rapporto contrattuale con il Benevento. Il centravanti di Cava de’ Tirreni, peraltro avversario della SPAL proprio in maglia granata nell’ultimo campionato da essa disputata in B, sta valutando con attenzione tutte le offerte che gli sono pervenute. Il Monza di Berlusconi è stato il primo club a farsi vivo sul suo conto e resta una pista ampiamente percorribile, ma nelle ultime ore gli emiliani avrebbero fatto uno stacco importante per assicurarsi le prestazioni di Coda. Si vedrà.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato