Connect with us

News

Senza ali non si vola, è la rivincita dei “quinti”: Casasola-Anderson al top, soluzione trovata?

Senza ali, si sa, è impossibile volare. Ma il problema non riguarda la Salernitana. O almeno non più. Quella di ieri, fosse un film, sarebbe “La rivincita dei quinti”. Bistrattati, finiti sul banco degli imputati nelle ultime settimane e che stavano per indurre Stefano Colantuono al cambio di modulo. Ma la dea Eupalla s’è fatta sicuramente una grassa risata, divertendosi a far partire la rinascita proprio da lì, dagli esterni.

Negli ultimi tempi, causa le altalenanti prestazioni offerte dai…quinti, Stefano Colantuono sembrava entrato in un buco nero dal quale si poteva venir a capo soltanto cambiando assetto tattico. Invece no, perchè ieri pomeriggio la Salernitana s’è presentata al cospetto del Padova con lo stesso abito esibito nelle prime due uscite stagionali. A fare la differenza è stato però proprio l’apporto dei due esterni. Una coppia inedita, che in comune ha poco o nulla. Quasi agli antipodi, con l’unico legame che potrebbe forse essere il panorama all’orizzonte: ovvero la vista su Formello. Djavan Anderson è già legato al club biancoceleste, che però da tempo segue anche l’argentino Casasola. Discorsi, comunque, assolutamente prematuri.

Torniamo all’attualità, che parla di strappi, coperture, ripartenze…e gol. Due, per l’esattezza. Uno a testa, utili a santificare le prestazioni super dell’olandese e dell’argentino. Situazioni provate a lungo in allenamento, con Stefano Colantuono che in settimana ha chiesto ad entrambi di accompagnare con continuità la manovra offensiva. Detto, fatto. E tecnico accontentato. Formula trovata? Chissà. Il tour de force costringerà, in ogni caso, a ricorrere al turn-over e dunque ci sarà modo anche per i vari Pucino e Vitale di ritornare nell’undici base. Ma è indubbio che le prestazioni offerte da Casasola, assolutamente convincente a sinistra, e Djavan Anderson, li collochino in una posizione di leggero vantaggio rispetto agli altri concorrenti. A Benevento, molto probabilmente, li rivedremo ancora all’opera. Sì, il titolo giusto è proprio la “rivincita dei quinti”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News