Connect with us

News

Salernitana salda spettanze, pace fatta con l’agente di Giannetti che ritira ricorso al Coni

La Salernitana e il procuratore Manuel Montipò depongono l’ascia di guerra e fanno pace. È giunta ieri da parte del Coni la comunicazione della cessata materia del contendere in merito all’istanza di arbitrato che l’agente di Niccolò Giannetti aveva inoltrato al Collegio di Garanzia del Coni (clicca qui per leggere l’articolo), reclamando il pagamento di 21495 euro più Iva, interessi e spese legali, “in virtù del mandato conferito per l’intermediazione relativa al trasferimento dal Cagliari alla Salernitana del diritto alle prestazioni sportive e alla conclusione di un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Niccolò Giannetti”. La società granata ha deciso, nei giorni in cui bisognava designare gli arbitri, di cercare un accordo con il procuratore e saldare quanto dovuto senza andare a contenzioso. Montipò, dunque, ha deciso di ritirare il suo reclamo.

L’agente dell’attaccante aveva agito contro la Salernitana, in persona del legale rappresentante Marco Moschini (Responsabile finanza e controllo della Lazio, direttore amministrativo del gruppo industriale che fa capo a Lotito, compresa la Omnia Service One che detiene il 50% della proprietà del club granata e consigliere di gestione con potere di firma sia per il club biancoceleste che per l’ippocampo) per far valere le proprie ragioni nell’ambito di una più ampia iniziativa della TMP Soccer, società di procuratori di cui Montipò fa parte con Tullio Tinti e Fausto Pari. Anche loro, infatti, nello stesso periodo hanno presentato istanze di arbitrato e proprio nei giorni scorsi il Coni aveva condannato l’Ascoli, su iniziativa di Tinti, al pagamento di una cospicua somma di denaro relativamente all’intermediazione per il trasferimento di Pucino dalla Salernitana al sodalizio bianconero (clicca qui per leggere l’articolo). Ritirata l’istanza contro la Salernitana, la TMP andrà invece avanti nei procedimenti simili intentati sempre al Collegio di Garanzia contro Cosenza, Trapani e Novara.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News