Connect with us

News

Sabatini commenta la prestazione: “Orgoglioso di questa squadra. Rigore tolto? Lo accetto…”

“Abbiamo pomiciato in panchina”, accoglie così Sinisa Mihajlovic Walter Sabatini per il passaggio di consegne in postazione intervista. Il tecnico rossoblu ha aggiunto: “Il direttore è venuto nello spogliatoio a salutare i ragazzi dopo la partita. È stato un signore”. Parole che testimoniano il gran rapporto tra l’allenatore e il ds granata che si sono intrattenuti in panchina nel pre partita.

Sabatini parla poi del match: “Sono molto orgoglioso di questi ragazzi. La squadra è stata assemblata in pochi giorni e si sta costruendo precocemente, ma c’è uno spirito eccezionale e l’allenatore ha dato un impulso. Oggi contro una squadra forte non abbiamo perso il campo e abbiamo giocato. Speriamo di andare avanti, facendo risultati. Questo punto ci dà continuità, per la salvezza faranno la differenza anche questi pareggi. Questa squadra è stata buttata subito dentro, senza fare amichevoli con boscaioli e pizzaioli. I ragazzi si sono calati subito in una dimensione importante. Il rigore? non mi soffermo troppo, ero lontano e ho visto poco. Accetto le decisioni. Per il futuro ci servirebbe un po’ di fortuna, ma troveremo anche soluzioni migliori in campo”. Il dirigente parla anche del rapporto con la piazza: “I tifosi mi stanno dando grande amore, con educazione e garbo. Ne ho molto bisogno”.

Venerdì è in programma Inter-Salernitana e Sabatini è un ex: “Con l’Inter sarà un match di grande agonismo, ci vorrà impegno nervoso. Sono un ex, ma non mi rammarico di essere andato all’Inter, ho sbagliato un approccio. Voglio chiarire. Il non comparire in organigramma ha messo in discussione la mia attività futura. Non ho dato il massimo e non me la sono goduta, spesso ero in Cina. Avrei voluto dare di più. Tornando indietro non accetterei quella condizone. L’Inter è stata comunque un sogno”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News