Connect with us

News

Rullo Salernitana, la gioia dei granata corre su Instagram. Sepe-Kastanos: “Non è finita”

La Salernitana riparte dai due ex Torino, due uomini che Nicola ha già allenato in precedenza e che apprezza particolarmente: Federico Bonazzoli e Simone Verdi hanno dato tantissimo alla causa granata, soprattutto in termini di gol determinanti, e lo hanno fatto adattandosi alle esigenze della squadra, senza mai mettere da parte la disponibilità al sacrificio. Con il Venezia sono stati proprio loro due a siglare la vittoria del cavalluccio, conquistandosi tutto l’affetto degli oltre 20mila presenti. Tifosi impazziti sui social: nelle ultime cinque partite, la Salernitana ha totalizzato più punti di tutte le altre squadre della Serie A, ben 13.

È proprio il connubio con il pubblico al centro dei post social dei due talentuosi giocatori. Bonazzoli ha scritto su Instagram: “Voi con Noi, Noi con Voi! Forza Salernitana!“. Invece a corredo delle immagini della partita Verdi scrive: “Le emozioni che mi mancavano“. Dagli attaccanti al portiere. Costretto ad arrendersi con il corpo ma non con lo spirito, Luigi Sepe è stato comunque protagonista ieri di tanti interventi strepitosi: “Una rincorsa incredibile e straordinaria. Ma non è finita. Non dobbiamo fermarci. Non possiamo fermarci. Non vogliamo fermarci!“. È d’accordo con lui Grigoris Kastanos: “Non ci credeva nessuno, soltanto qualche settimana fa. Noi invece sì. Ci abbiamo sempre creduto e l’abbiamo dimostrato. Partita dopo partita, giorno dopo giorno, minuto dopo minuto. Ora che il più sembra fatto, invece non abbiamo ancora fatto nulla. Altrimenti tutto sarà inutile“. Il collaboratore tecnico di Davide Nicola, Simone Barone, scrive in stampatello i termini da evidenziare (“UNITI verso un solo obiettivo. Pubblico fantastico all’Arechi per un’altra GRANDE prova dei nostri ragazzi. Continuiamo a lottare”) e si becca i complimenti dell’amico Alino Diamanti: “Tifo dall’Australia” (dove gioca ancora, a 39 anni, nel Western United, nda).

La parola d’ordine per questa impresa è quella che sottolinea Radu Dragusin nella sua storia su Instagram con il risultato dell’incontro: “Credere.“. Infine anche Emil Bohinen e Matteo Ruggeri invocano l’unione del gruppo e dei suoi fedeli sostenitori, commentando il 2-1 inflitto al Venezia in una storia che recita “Tutti uniti“. Storie “celebrative” anche per Capezzi, Gagliolo, Mazzocchi, Delli Carri, Russo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simone Barone (@simone.barone)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simone Verdi (@simoneverdi)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kastanos20 (@kastanos37)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federico Bonazzoli (@federicobonazzolireal)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da luigisepe1 (@luigisepe)

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News