Connect with us

News

RIVISONDOLI DAY 4. Potenziamento muscolare (a porte chiuse) e possesso palla, Akpa a riposo

RIVISONDOLI (AQ). Jean Daniel Akpa Akpro è rimasto a riposo questa mattina, dopo il problema muscolare al flessore della coscia sinistra riscontrato ieri. La truppa di Colantuono ha svolto una seduta di potenziamento muscolare nella parte antistante la tribuna dello stadio di Rivisondoli, coperta con dei teloni anti sole. Lucchetti chiusi, accesso non consentito ai tifosi (presente una famiglia salernitana residente a Roma e una manciata di appartenenti al club Colosseo Granata, anch’essi provenienti dalla capitale, ndR) e alla stampa fino alle 11 circa, quando Schiavi e compagni (c’era anche Rosina, ieri rimasto a riposo) si sono recati sull’altro campo attiguo alla struttura. Lì il gruppo ha sostenuto incessanti esercitazioni sul possesso palla in fazzoletti di campo e in superiorità numerica. Colantuono ha martellato tutti, chiedendo giocate pulite e preparazione adeguata dei passaggi. Al termine della seduta, il tecnico e il suo vice, Roberto Beni, sono usciti in bicicletta per rilassarsi e fare un po’ di attività fisica. Idem per il team manager Salvatore Avallone e il collaboratore tecnico De Santis, che hanno preferito una corsetta.

Non hanno partecipato alla seduta con i compagni Perea e Vuletich, che si sono recati col preparatore Filetti a Montagna Spaccata per effettuare le ripetute sul brecciolino già sperimentate dagli altri componenti della rosa nei giorni scorsi. Questo pomeriggio, però, potrebbe esserci uno scampolo di amichevole in famiglia: calcio d’inizio alle 17 con diretta tv su Telecolore.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News