Connect with us

News

Reggina-Salernitana: un solo ko per Castori contro i calabresi, granata ‘bestia nera’ di Baroni

Due vittorie in sette precedenti per Castori, una in sei per Baroni. Sono questi i numeri dei tecnici di Reggina Salernitana contro le formazioni che si affronteranno lunedì sera al ‘Granillo’ nel posticipo della 20esima giornata del campionato di Serie B. Numeri in sostanziale equilibrio, così come quelli dei precedenti tra i due allenatori (clicca qui per leggere l’articolo). Il bilancio di Castori contro la Reggina è di due vittorie, quattro pareggi ed una sconfitta. Quello di Baroni contro la Salernitana è di tre sconfitte, due pareggi ed una vittoria.

CASTORI CONTRO LA REGGINA. Fabrizio Castori ha affrontato la Reggina in sette occasioni, sempre in Serie B. La prima volta il 28 settembre del 2009, sulla panchina del Piacenza. In quell’occasione gli amaranto si imposero per 2-1 con le reti Cacia e Pagano. L’anno dopo, il 18 dicembre del 2010, stesso risultato ma in favore di Castori alla guida dell’Ascoli. Poi tre pareggi consecutivi (Reggina-Ascoli 0-0, Ascoli-Reggina 1-1 e Reggina-Varese 1-1). La seconda vittoria sui calabresi Castori l’ha ottenuta il 28 marzo del 2013: 3-0 con il Varese e con un giovane Pucino in campo. L’ultimo precedente risale invece alla prima giornata di questo campionato, terminata con il pareggio per 1-1.

BARONI CONTRO LA SALERNITANA. Dopo aver “sfiorato” gli incroci con la Salernitana in Serie C ai tempi di Ancona e Cremonese, il tecnico fiorentino Baroni ha affrontato la compagine granata per la prima volta il 15 novembre del 2015. In quell’occasione i campani si imposero per 1-0 sul Novara con un gol di Donnarumma, al ritorno terminò invece 1-1. Poi tre sfide col Benevento, tutte nella stagione 2016/2017: la prima in Coppa Italia con i granata  – guidati da Sannino – che superarono il turno della manifestazione tricolore ai calci di rigore al ‘Vigorito’. Baroni perse anche in campionato all’Arechi per 2-1 (con reti di Della Rocca e Luiz Felipe) e pareggiò al ritorno in terra sannita (in gol Coda e Ceravolo). L’ultimo precedente risale invece alla scorsa stagione: era il 10 novembre del 2019 quando la Cremonese guidata da Baroni superò per 1-0 la Salernitana di Ventura con un gol di Ciofani al termine di una partita accompagnata dalle polemiche per la direzione arbitrale del signor Marinelli.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News