Connect with us

News

Qui Verona, Grosso pensa alla Salernitana: “Sfida impegnativa ma andremo all’Arechi per vincere”

Un gol a dieci minuti dalla fine per battere lo Spezia e conquistare la vetta solitaria della Serie B. Il 2-1 con cui il Verona ha battuto ieri i liguri al Bentegodi ha permesso a Fabio Grosso di volare a 13 punti in 5 partite. Percorso quasi perfetto, quattro vittorie e un pareggio senza ancora sconfitte. Il primo posto è chiaramente un segnale, il Verona vuole tornare prestissimo in Serie A.

Il prossimo avversario della Salernitana arriva all’Arechi nelle migliori condizioni possibili. Imbattibilità, fiducia ed entusiasmo, il tecnico Fabio Grosso conosce la sua squadra e sa che non bisogna fermarsi: “Avevamo di fronte un avversario di qualità, siamo stati bravi a soffrire e abbiamo portato a casa una vittoria assolutamente meritata. Ora ci aspetta la trasferta di Salerno, un campo molto difficile. Una partita sulla carta impegnativa, ma noi andremo come sempre per fare risultato. La Salernitana vuole sempre fare bene tra le mura amiche, le difficoltà arriveranno ma noi non dobbiamo andarcele a cercare. Dobbiamo continuare a ragionare partita dopo partita. In un campionato lungo e difficile come quello di B le difficoltà prima o poi arriveranno. Noi dobbiamo essere bravi ad allontanarle il più possibile, soprattutto adesso che siamo in un buon momento di forma e con tanti giocatori validi a disposizione”, ha dichiarato l’ex tecnico del Bari in sala stampa dopo il match contro gli spezzini.

Grosso ringrazia Ryder Matos e incassa i tre punti. Il fantasista del Verona ha fatto il gol dell’1-1 che ha dato il la alla rimonta, tornare a segnare è stato importante per il numero 7: “Dedico il gol alla mia famiglia – ha detto Matos – Dobbiamo essere consapevoli che il campionato è davvero molto lungo. Questo non è che un piccolo passo per noi. Adesso la testa deve necessariamente andare subito alla partita di sabato contro la Salernitana dove ci troveremo di fronte ad un avversario altrettanto insidioso allo Spezia incontrato oggi”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News