Connect with us

News

Quando la matematica non è un’opinione..ma quella dei tifosi conta: minimo stagionale di presenze all’Arechi

Soltanto 5432 spettatori all’Arechi, di un sabato pomeriggio, festivo e si registra il minimo stagionale in campionato. Sarà stato l’esodo verso altre mete per il lungo ponte di Ognissanti o la delusione per la prestazione della Salernitana a Pisa, ma i numeri questa volta danno torto ai tifosi granata. Nonostante il sold-out in terra toscana (500 erano presenti all’Arena Garibaldi) per il turno infrasettimanale, in casa Arechi gli uomini di mister Ventura continuano a giocare sotto gli occhi di un pubblico che conta sempre meno persone. Contando – infatti – la quota abbonati (2643), i tagliandi staccati risultano circa 2780, con pochissimi tra gli under 14 che hanno aderito all’iniziativa messa in atto dalla società granata, con la quale i ragazzi non avrebbero pagato il costo del biglietto, se accompagnati da un adulto. Nota stonata per la torcida granata, che – seppur sottotono – fa sentire ancora una volta il proprio dissenso verso la proprietà e la società granata. “Non nascondiamo il malcontento popolare. E’ sempre brutto ripartire da una sconfitta che chiude un mese magro di buone notizie..”. Comincia così il documento distribuito da alcuni gruppi organizzati di tifosi, in curva Sud Siberiano. Già da una settimana sui social, la battaglia si è riaccesa. Dopo le prestazione deludenti della squadra granata, le dichiarazioni di Lotito della scorsa settimana e quella di Ventura martedì a Pisa, il “No alla multiproprietà” è ritornato a suonare sempre più forte. E gli ultras hanno voluto ribadirlo anche oggi, in un pomeriggio buio, “raffredato” dalla sottile pioggia di inizio novembre. Ad aver riscaldato però la Curva Sud Siberiano – unica nota lieta – e tutto l’Arechi, è il volto sorridente di Antonio Liguori, che girava a seconda del vento, ma anche dei cori, che proprio sugli spalti hanno il “sapore” quasi di nuovo, di ricambio generazionale, di visione diversa delle e sulle cose. Altro giro, altra corsa.. i numeri deludono, la matematica non è un’opinione ma la Salernitana ritorna a vincere con Maistro e Jallow che ci mettono il punto esclamativo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News