Connect with us

News

Primavera sconfitta, rammarico Procopio: “Lavorare su errori per non regalare gol così”

La Salernitana Primavera cade ai piedi del Perugia fra le mura amiche del Volpe (clicca qui per cronaca e sintesi), fallendo così l’occasione di portare a casa quella che sarebbe stata la terza vittoria consecutiva. Mister Procopio non può che esser scontento per il risultato: “In questa partita siamo passati in vantaggio e abbiamo avuto anche l’occasione per chiuderla portandoci sul 2-0. Poi purtroppo abbiamo regalato delle occasioni agli avversarsi bravi a sfruttare le nostre disattenzioni difensive, che ci sono costate il risultato” ha commentato a fine partita il tecnico. I granatini hanno avuto poco tempo per prepararsi vista la sosta forzata per un caso di Covid all’interno del gruppo squadra: “Siamo stati fermi una settimana, senza poterci allenare, ma questa non è una scusante. Eravamo partiti ugualmente molto bene e c’è rammarico per questo risultato. Non voglio che si commettano altri errori in fase difensiva come è successo oggi in occasione del secondo e del terzo gol degli avversari. Al di là delle nostre disattenzioni c’è anche da tener conto della bravura del Perugia. Sapevamo delle loro abilità sugli esterni e che fossero in ottima forma, essendo reduci da due vittorie consecutive come noi. Bisogna continuare a lavorare e pensare già alla prossima partita”.

Per quanto riguarda la condizione di Palmeri uscito in barella: “Al momento da quello che mi dicono i dottori dovrebbe fare l’ecografia ma dovrebbe trattarsi di uno stiramento. In settimana valuteremo meglio l’infortunio insieme allo staff”. Il finale di gara non è stato affatto tranquillo: “ Dopo il triplice fischio, come dico spesso, non serve fare confusione perché si rischia soltanto di perdere ragazzi per squalifica (come è già successo contro al termine della vittoria con la Lazio). La tensione a fine partita è normale ma va sbollita subito; queste situazioni non vanno ripetute”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News