Connect with us

Giovanili

Primavera 2: per il via si aspetta il CONI, ad ora pronte 23 squadre. Il punto sulla Salernitana di mister Mariani

Ancora pochi giorni di attesa prima di poter vedere in campo il campionato Primavera 2. Ieri la Lega Serie A ha ufficializzato il calendario del massimo campionato giovanile italiano, ai nastri di partenza il prossimo 15 settembre con il format a 16 squadre. La B, invece, aspetta la decisione del Collegio di Garanzia del CONI in merito ai ripescaggi, che tanto hanno tenuto banco in questa calda estate vissuta dal calcio italiano. Dunque, la macchina organizzativa non partirà prima del 7 settembre, con la composizione dei gironi e la compilazione dei calendari.

Al momento, le squadre aventi diritto a partecipare alla Primavera 2 2018/19 sono 23: le tre retrocesse dalla Primavera 1, Frosinone, Parma e Spal come squadre di A e i club di serie B, tra cui le quattro neopromosse ed escluso il Palermo, qualificatosi al massimo campionato giovanile. Il format, stando così le cose, sarebbe a 23 squadre, con due gironi composti da 12 e 11 squadre. Resta ancora da chiarire la soluzione che la Lega B adotterà in merito al conflitto di interessi tra Lazio e Salernitana, che dovrebbero essere separate come già successo nei campionati scorsi, anche per under 17, 16 e 15. Proprio questi ultimi tornei, composti da club di serie A e B, partiranno ufficialmente il prossimo 9 settembre, ma non si escludono anche in questo caso capovolgimenti di fronte causa ripescaggi. Il campionato Primavera 2 sarà composto dalle seguenti squadre, in attesa del Collegio di Garanzia del CONI: Lazio (retrocessa), Bologna (retrocessa), Hellas Verona (retrocessa), Ascoli, Benevento, Brescia, Carpi, Cittadella, Cremonese, Crotone, Foggia, Frosinone, Parma, Perugia, Pescara, Salernitana, Spal, Spezia, Venezia, Livorno (promossa), Padova (promossa), Lecce (promossa) e Cosenza (promossa).

 

SPONDA GRANATA – In attesa del via stagionale, la Salernitana primavera continua ad allenarsi agli ordini di mister Alberto Mariani. C’è voglia di migliorare il penultimo posto a quota 26 punti con cui i granatini hanno concluso la scorsa stagione. Una rosa che, al netto di arrivi e rescissioni, si è rinforzata durante l’ultima finestra di calciomercato. L’attaccante Nicolas Pezone, ex Racing Fondi, si aggrega alla compagine giovanile, insieme al compagno di reparto Valerio Baldassi, arrivato in prestito dal Monterotondo. Mister Mariani abbraccia anche Cristian De Marco, centrocampista centrale classe 2000 ex Corigliano Calabro e scuola Cosenza. Proprio alla formazione biancazzurra la Salernitana cede il terzino destro Angelo Lieto, in passato anche tra le fila dell’under 17 granata. In mediana spazio al classe 2000 Leonardo Rossi: originario di Rieti, il neo granatino arriva a Salerno dalla formazione berretti della Sambenedettese. Rientrano dal prestito gli attaccanti Carmine Capaccio (ora passato alla Nocerina) e Marco Gullo, rispettivamente ex Ebolitana e Agropoli. Per quanto riguarda il reparto arretrato, fa ritorno alla base Giuseppe Cerciello, nella scorsa stagione alla Turris e da pochi giorni girato al Suio Terme. Piergiorgio Falivene, reduce dall’esperienza con la maglia del Nola, riabbraccia la casa madre e saluta i bianconeri su Facebook: “Ringrazio il mister per aver creduto in me e per avermi insegnato tanto, sia come calciatore sia come uomo, ringrazio anche i miei compagni, a cui auguro tutta la fortuna del mondo per avermi dato sempre un consiglio e una mano quando ne avevo bisogno”. Capitolo cessioni: lasciano la maglia granata l’attaccante Pio Del Prete (Savoia), il portiere Bruno Capasso (Nola), il centrocampista centrale Davide Poddie (Pro Piacenza), il portiere Armando Capaccio (Solofra), il centrocampista Giovanni Malandrino (Battipagliese), il capitano Danilo Gaeta (Paganese), il difensore Leonardo Ancinelli (Anagni) e il terzino Carmine Castiello (Sanseverinese). Vignes e Proto, invece, si accasano al Cassino secondo la formula del prestito annuale.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili