Connect with us

News

Partitina al M.Rosy per i non impiegati con la Spal. Turnover in vista, quanti dubbi per Castori!

“Prima o poi avremo bisogno di tutti, soprattutto nelle gare ravvicinate. Se non si gioca, non si acquisisce la forma”. Tante volte mister Castori ha detto queste parole ed anche in questo trittico di partite ravvicinate che si chiuderà sabato a Cremona avrà davvero bisogno di tutte le risorse possibili. Chissà se ci sarà turnover e, se sì, di che tenore. Perché il tecnico ha sempre parlato anche di un altro concetto: “Quando ci sono gare ravvicinate, uno non è stanco alla prima, ma alla terza”. Facile immaginare che sabato allo Zini contro la Cremonese possano esserci diverse novità nell’undici titolare.

Stamani la squadra ha ripreso la preparazione al Mary Rosy. Scarico muscolare e aerobico per chi ha giocato con la Spal, per gli altri lavoro neuromuscolare e due tempi di partita. Una cosa necessaria soprattutto per dare minutaggio agli elementi che nell’ultimo periodo non hanno trovato molto spazio, affinché possano essere pronti in caso di necessità. Tra loro anche Reda Boultam che oggi peraltro ha festeggiato il suo compleanno numero 23: sabato per lui a Cremona sarà sfida da ex. Domani seduta alle 14 per le definitive prove anti grigiorossi. Potrebbe tornare in campo dall’inizio Valerio Mantovani sul centro-sinistra della difesa in luogo di un Veseli che comunque non ha demeritato nelle due gare contro Reggiana e Spal. Anche Jaroszynski potrebbe rifiatare, concedendo una chance dall’inizio magari a Durmisi. Occhio anche al centrocampo, dove Schiavone scalpita. Idem Kupisz, che potrebbe insidiare Casasola. In avanti l’ottimo approccio di Gondo nel finale del match contro gli estensi sembra poter mettere in difficoltà l’allenatore, al pari della verve mostrata da Anderson nel conquistare il rigore. Insomma, se non ci saranno problemi, Castori potrà avere un ampio ventaglio di scelta.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News