Connect with us

Giovanili

Novella: “Sono tornato subito per vedere i miei ex compagni. Cambiare è stata dura, Menichini un padre”

Lo aveva scritto qualche giorno fa sui social, al suo addio: “Salerno è solo un arrivederci”. Mattia Novella è stato di parola, presentandosi oggi al Volpe per guardare i suoi ex compagni vincere contro il Lecce: “Ieri abbiamo giocato ad Empoli, abbiamo vinto 1-3 e sono subentrato. Sono sceso subito da Formello per tornare a Salerno e vedere i miei ex compagni. Il primo amore non si scorda mai”. Al termine della sfida il nuovo giocatore della Lazio, ai nostri microfoni, ci ha raccontato anche le difficoltà di questo addio alla sua città per passare alla Primavera biancoceleste, trovando nell’altro ex granata Marino un supporto: “Esordire nella Lazio è stato emozionante. Avevo un pizzico di ansia, senza motivo perché non mi è mai capitato di provare una sensazione del genere. Marino mi ha dato una grande mano i primi giorni ad ambientarmi e sono felice di averlo ritrovato. Lui ha grandi qualità e sono certo che potrà andare lontano. Cambiare non è stato facile. E’ stata una gioia, ma anche un dolore andare via da casa. Sono cresciuto nella Salernitana, facendo tutta la trafila. La Lazio però è stata un’opportunità importante, da sfruttare. Non ho esitato ad accettare. I primi giorni, pensando alla mia famiglia e alla mia ragazza lontani sono stati duri, ma proprio loro mi hanno dato la forza di andare avanti per inseguire il mio sogno”. A Roma il difensore ha ritrovato una vecchia conoscenza granata, Leonardo Menichini: “Mister Menichini ha grande esperienza ed è un grande allenatore, qui a Salerno lo conosciamo. Ci ha salvato in una situazione critica. A noi ragazzi trasmette tranquillità, è come un padre, dentro e fuori dal campo; il suo staff anche è fatto di persone eccezionali”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili