Connect with us

News

Nicolato (ct Italia U20): “Anderson destinato ad una grande carriera, speriamo si confermi in azzurro”

É stata di Paolo Nicolato, commissario tecnico della Nazionale italiana Under 20, l’idea di convocare anche André Anderson per il raduno in programma dal 10 al 13 febbraio in vista dei prossimi impegni degli azzurrini tra cui il Mondiale di categoria. L’italo-brasiliano è da ieri al lavoro al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia dove proverà a confermare il suo valore: “Sta offrendo delle buone prestazioni, la Salernitana lo sta valorizzando – Ha dichiarato Nicolato ai microfoni di Radio Alfa – Lo abbiamo visto più volte, speriamo possa confermarci quanto di buono sta facendo in Serie B. Ha una buona qualità tecnica, è sveglio. Ci sono degli aspetti che deve migliorare ma credo sia destinato a fare una grande carriera”.

Il 2019 sarà un anno importantissimo per la formazione guidata da Nicolato: “Siamo fortunati, negli ultimi anni abbiamo raccolto diversi risultati al pari dell’Under 17 e dell’Under 19, non ci possiamo lamentare. Diversi ragazzi sono andati già in Under 21 e giocano in Serie A. Ora la squadra deve riformarsi e perfezionarsi per affrontare un Mondiale sempre molto competitivo. L’attività della Federazione dipende dal lavoro che fanno i club. Noi non facciamo altro che raccogliere i migliori prodotti per metterli su un palcoscenico internazionale. Ci sono società che hanno investito sui giovani ritrovandosi dei giocatori importanti – Ha concluso Nicolato – Ci possono essere delle sorprese ma i ragazzi devono avere la possibilità di mettersi in mostra”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News