Connect with us

Calciomercato

Micai-Salernitana, ipotesi braccio di ferro in caso di mancata cessione

La Salernitana ed Alessandro Micai sono destinati a separarsi, ma la sensazione è che ciò avverrà tutt’altro che consensualmente. Dopo essere stato accostato a diverse compagini sia di serie B che di Lega Pro ed in ultimo al Lugano, l’estremo difensore ex Bari sembra sempre più sul punto di svestire dopo due anni la maglia dell’ippocampo. Fin dall’inizio della nuova avventura di Fabrizio Castori sulla panchina della Salernitana, infatti, il tecnico ha comunicato al giocatore la volontà di non puntare su di lui per la stagione che sta per cominciare. A ciò, si aggiungono le voci di mercato che nel corso del tempo si sono fatte sempre più insistenti, in merito alla possibilità che nuovi estremi difensori vestissero la casacca granata. Non è da escludersi un possibile braccio di ferro tra la società granata ed il calciatore mantovano: dall’entourage di Micai, infatti, continuano ad arrivare segnali opposti a quelli “tecnici”. Il calciatore vorrebbe infatti rispettare il contratto (fino al 2023, ndr).

Il prescelto per sostituire l’estremo difensore lombardo è il trentenne Vid Belec della Sampdoria. La Salernitana avrebbe trovato anche una nuova collocazione a Micai, che potrebbe trasferirsi al Lugano (passando per il Genoa in un affare più grande, clicca qui per leggere). La volontà del ragazzo, però, sembra essere diversa. Su Instagram, unico veicolo di messaggi per i giocatori attualmente a Sarnano, Micai fa filtrare serenità e compattezza con i compagni di squadra. Si era parlato per lui – in tempi non sospetti – anche di una chance alla Lazio come vice Strakosha, ma l’acquisto di Reina da parte del club romano ha cambiato le carte in tavola. Fondamentale importanza, dunque, avrà trovare un accordo tra il club ed il calciatore per evitare quanto accaduto in passato con Alessandro Rosina e Franco Signorelli, ovvero una permanenza a busta paga e… fuori rosa. Questo scenario non gioverebbe né a Micai (che rischierebbe di restare senza giocare per diverso tempo) né alla Salernitana che si troverebbe costretta a pagare l’oneroso ingaggio del calciatore senza usufruirne delle prestazioni.

 

 

 

 

 

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato