Connect with us

Calciomercato

Mercato, il punto del ds: “Touba tra domani e dopodomani, Jallow ha risolto. Djuric? Ci pensiamo”

Mariano Fabiani ha fatto il punto sul mercato della Salernitana stamani nel corso della conferenza indetta dal club e trasmessa in streaming sulla pagina ufficiale societaria. Jallow e Touba sono arrivi imminenti, a detta del dirigente romano, “anche se purtroppo ci stiamo imbattendo in situazioni burocratiche a livello cartaceo che non funzionano”. Nello specifico,Jallow dovrebbe aver ritirato il permesso di soggiorno che era scaduto, quando verrà in Italia ci incontreremo, tra Chievo e Salernitana c’è già accordo con modulistica. Il calciatore e il procuratore fanno azienda autonoma, ogni azienda – come le società – vuol portare dei risultati: col Chievo abbiamo accordo sul prestito con diritto di riscatto e controriscatto gialloblu con opzione obbligata in favore di un qualcosa che non voglio neanche dire. Quando ci sarà modo, sottoscriveremo il contratto, fermo restando che ci siamo adoperati presso le ambasciate per sbloccare questa situazione che non è stata di facile risoluzione. Quanto a Touba (esterno mancino del Bruges, ndR) dovrebbe arrivare tra domani e dopodomani”.

Tra i nomi sul taccuino della Salernitana c’è pure quello di Milan Djuric. “Ci stiamo facendo un pensierino, in Inghilterra chiude il 9 il mercato, vedremo cosa deciderà il club – dice Fabiani – La proprietà vuole perseguire anche questo obiettivo ma non dipende da noi. Nuovi innesti in difesa? Mancano molti giorni alla fine del mercato. Forse ci sarà una deroga di altri sette giorni, l’Aic ha chiesto un prolungamento. Faremo le nostre valutazioni con Colantuono e vedremo come va il mercato. Djavan Anderson? L’ha preso la Lazio, leggo che andrà in Germania, se decideranno di mandarlo via e lo possiamo prendere, lo prenderemo ma farei un distinguo tra Lazio e Salernitana. Noi siamo una società indipendente che vive di luce propria”.

Bisognerà lavorare anche alle uscite per sfoltire l’organico attualmente alle dipendenze del tecnico. “Se si presenta un giocatore che vuole andare via non possiamo trattenerlo con la forza. Quando c’è il mercato aperto sono cedibili tutti e nessuno – commenta ancora il ds – La società non punta più su Zito, gli è stato comunicato, l’ho ringraziato per quanto ha fatto, è un ragazzo che è in scadenza, ha un contratto e come tale va rispettato ma con estrema franchezza bisogna anche dire che non facendo parte del progetto va fuori dalla lista e vedere se c’è qualche squadre interessata. Su Vitale non ci sono situazioni in atto, se ci saranno le valuteremo”.

La chiosa di Fabiani: “Da quando sono a Salerno, la proprietà non mi ha mai posto limiti economici nell’allestire la squadra. Se ne sono dette tante, la verità è che a volte si può sbagliare il calciatore o l’approccio al campionato e pur avendo una grande squadra non vinci nulla. Guardate il Palermo l’anno scorso, nei playoff c’è andato il Venezia che non aveva nulla più di noi. Ditemi quale punta del Venezia è andata in doppia cifra. Nessuna. Stiamo prendendo giocatori funzionali così come lo abbiamo fatto lo scorso anno, il grosso rammarico è non aver centrato i playoff per demerito nostro, per demerito mio, non perché l’organico non fosse all’altezza. La Salernitana mette soldi importanti, non bara, non dopa il campionato, paga attraverso il conto della società per il suo onesto campionato. Altri non so come facciano a stare nel salary cap avendo 35 giocatori, Non spetta a me fare il detective, però poi ogni nodo deve venire al pettine”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato