Connect with us

News

Magic moment Djuric: il bosniaco tra doppia cifra e ritorno in Nazionale

Tra le note più liete della Salernitana targata Ventura c’è sicuramente Milan Djuric, passato da possibile giocatore ai margini ad elemento imprescindibile per lo scacchiere tattico granata. Con le sue doti fisiche e di abnegazione, il classe ’90 è diventato un intoccabile, ritrovando anche un feeling col gol che non aveva da tempo. Basti pensare il gigante di Tuzla ha già eguagliato il suo personale record  di gol in campionato (7 realizzati a Cesena nella stagione 2015-2016) puntando ora alla doppia cifra ma non solo. Inoltre al Trapani, sua ex squadra, ha già segnato tre gol in cinque precedenti e proverà a ripetersi anche lunedì sera all’Arechi.

Il rendimento del centravanti granata non sarà passato inosservato a Dušan Bajević, commissario tecnico della Bosnia che potrebbe convocare Djuric per i prossimi impegni dei Dragoni che il prossimo 26 marzo affronteranno l’Irlanda del Nord per le qualificazioni a Euro 2020. In patria in molti spingono per il ritorno di Djuric in Nazionale a poco più di tre anni di distanza dall’ultima volta (1-1 con la Grecia il 13 novembre 2016). Il momento d’oro della Salernitana non può che tornare d’aiuto al suo attaccante da questo punto di vista.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News