Connect with us

Serie B

Livorno in lutto, a causa del Coronavirus muore la madre del tecnico Filippini

L’elenco delle vittime del Coronavirus tocca da vicino una squadra di Serie B. Giornata di lutto infatti per il Livorno, squadra ultima in classifica, che piange la madre dell’allenatore Antonio Filippini: la signora Terry, 74 anni, non ce l’ha fatta ed è morta a causa delle complicanze del virus che l’aveva colpita. Era ricoverata dallo scorso 25 marzo a Brescia.

Filippini – 46 anni e gemello di Emanuele, ex calciatore come lui – era stato promosso da vice allenatore a titolare della panchina della prima squadra labronica proprio prima dello stop al campionato, per cui non ha ancora avuto modo di esordire alla guida del team toscano.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B