Connect with us

News

L’ex Di Gennaro: “Non sono ancora al 100%, sosta importante per preparare prossimo derby”

Dopo un’assenza di oltre un mese dal rettangolo di gioco Davide Di Gennaro ieri è subentrato nell’ultimo quarto d’ora fornendo un valido contributo nel pareggio maturato tra Juve Stabia e Benevento. Vespe che, dopo la sosta, affronteranno il secondo derby consecutivo, sempre al Menti, con la Salernitana, sodalizio in cui il playmaker cresciuto nelle giovanili del Milan ha militato nella scorsa stagione.

“Non mi aspettavo di entrare, il mister mi ha detto di farlo in pochi minuti. Se fossi stato più caldo magari avrei servito meglio Elia o calciato direttamente in porta. La gamba non è ancora al 100% ma c’è la sosta e avremo l’opportunità di prepararci nel migliore dei modi per la prossima partita che è molto importante” il commento di Di Gennaro ai microfoni ufficiali del sodalizio campano.

Sulla gara contro il Benevento questo il pensiero dell’ex centrocampista granata: “Due rigori a nostro favore? Non lo so, non ci deve interessare. L’importante è la prestazione, crescere partita dopo partita. Con questo spirito raccoglieremo molti punti. La nostra caratteristica deve essere l’intensità, sapevamo che sul piano del gioco loro sono la squadra più forte del campionato. L’abbiamo messa sull’intensità e questo ha pagato dato che li abbiamo messi in difficoltà”

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News