Connect with us

News

L’ex Bocalon avvisa: “Gara complicata, ma faremo di tutto per vincere. Sarò sempre legato alla Salernitana”

Per lui sarà senza dubbio una gara speciale, diverse dalle altre. Riccardo Bocalon è ritornato a gennaio al Venezia, squadra della sua città, dopo un anno e mezzo all’ombra dell’Arechi con 19 reti segnate con la casacca del Cavalluccio.

La punta racconta l’esperienza in granata ai canali ufficiali del club arancioneroverde: “A Salerno sono stato bene, mi hanno fatto sentire a casa e mi hanno dato la possibilità di riaffacciarmi in serie B dopo molto tempo. Parlando della partita, sarà molto complicata perché anche loro sono in un buon momento, però noi andremo in campo come sempre per fare il nostro gioco e per fare del nostro meglio per vincere. I playout sono già stati dimenticati visto il nostro inizio di campionato, e di questo va dato il merito al Mister ed al Direttore Sportivo Lupo che hanno creato un gruppo con tanto entusiasmo. Sarà una partita importante per continuare nel nostro cammino positivo.”

Sul momento vissuto dalla squadra, reduce dal buon test contro l’Udinese (qui l’approfondimento) e sulle soluzioni tattiche: “I complimenti ricevuti in occasione dell’amichevole con l’Udinese fanno piacere, anche se come ha detto mister Dionisi più che il risultato interessava sia a noi che all’Udinese mettere minuti nelle gambe, soprattutto tra i giocatori che fino a questo momento hanno giocato un pochino di meno. Il mister ha adottato varie soluzioni ad Udine, anche davanti le alternative non mancano, dobbiamo continuare su questa strada, che è quella giusta.”

Bocalon prosegue nella sua analisi: “A Cosenza dopo il gol subito abbiamo avuto una reazione importante e non è la prima volta, ciò che probabilmente dobbiamo migliorare invece è la fase realizzativa, perché teniamo molto palla ma dobbiamo cercare di essere più incisivi sottoporta creando più pericoli. In spogliatoio si respira un’aria positiva, sappiamo che non abbiamo fatto ancora nulla e che probabilmente ci manca qualche punto e cercheremo di andare a prendercelo, ci teniamo a fare bene in casa ed a fare bottino pieno.”

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News