Connect with us

News

La vigilia di Colantuono: “Domani sarà dura, andiamo oltre le difficoltà!”

Dentro o fuori. Zero margini di errore. La Salernitana viaggia verso Cagliari con la consapevolezza di non poter sbagliare: o si vince, o la scalata verso la salvezza diventerà un Everest difficile da scalare. Quasi impossibile. Stefano Colantuono è consapevole delle difficoltà ma anche delle potenzialità: perdere sarebbe un dramma, verso il baratro della B. Vincere, però, darebbe morale e forza, tenendo la fiammella accesa.

“Domani mi aspetto una gara molto dura contro una squadra costruita per fare un certo tipo di campionato e che si ritrova in una posizione di classifica che non le compete. Non possiamo guardare l’avversario che andiamo ad affrontare, abbiamo una classifica difficile e dobbiamo attingere a tutte le risorse possibili per fare punti. Dobbiamo pensare che da qui in avanti saranno tutte finali”, ha detto il trainer granata con parole pubblicato sul sito ufficiale del club.

“Abbiamo delle assenze importanti ma la squadra ha grande voglia di riscatto. – ha aggiunto Colantuono – Non ho mai avuto la possibilità di poter lavorare con la rosa al completo, anche questa settimana abbiamo avuto problemi con alcuni calciatori che domani non avremo a disposizione. Bisogna andare oltre le difficoltà, cercando di dare tutti qualcosa in più. Devo fare un plauso a questi ragazzi che dal punto di vista della voglia, dell’applicazione e dell’attaccamento ai colori e alla città di Salerno sono encomiabili”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News