Connect with us

News

La gioia di Curcio, titolare dopo un anno e mezzo: “Non è solo calcio!”

Un anno, sei mesi e cinque giorni. Tanto è passato dall’ultima volta che Felipe Curcio aveva giocato una gara da titolare prima di ieri sera. L’ultima presenza del laterale brasiliano dal primo minuto risaliva infatti alla scorsa stagione, il 21 dicembre 2018, in una trasferta contro l’Ascoli, dove il suo Brescia impattò 1-1 sempre nel torneo cadetto. Ieri Ventura, complici i tanti impegni ravvicinati in vista e la carta d’identità non verdissima di Lopez, ha dato al brasiliano la possibilità di giocare dall’inizio e Curcio l’ha sfruttata discretamente, a detta dello stesso allenatore, tenendo conto però anche della comprensibile ruggine dovuta alla scarsissima continuità racimolata. L’ex del Martina ha comunque fatto intravedere un accenno della qualità del suo mancino. L’occasione ha rinfrancato il terzino granata, che ha espresso la sua gioia con un post su Facebook: “Ogni tanto qualcuno mi dice ‘Non fare così, è solo calcio’. È tanto tempo sprecato per essere ‘solo calcio’. Non capiscono la distanza percorsa, la distanza dalla famiglia, il tempo impegnato, le ore dedicate al ′solo calcio”. Alcuni dei miei momenti più orgogliosi sono avvenuti con il ‘solo calcio’. Ho trascorso molte ore in cui la mia unica compagnia è stata il calcio. Alcuni dei miei momenti più tristi sono stati causati dal ′solo calcio’. E in quei giorni di oscurità, solo un allenamento, il toccare il pallone mi ha dato conforto e ragione per superare la giornata se penso anche che sia ′solo calcio’. Così, per me e per quelli come me, non è ′semplicemente calcio’. È una di tutti i sogni della mia vita, i ricordi del passato e la gioia del momento”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News