Connect with us

News

Iori a DAZN: “Sapevamo di affrontare un avversario che ti fa giocare male. Punto importante”

Un pareggio che allunga la striscia positiva e i minuti di imbattibilità, ma che non consente di riagguantare il secondo posto. La Salernitana esce indenne dal “Tombolato” di Cittadella, al termine di un match che ha rischiato anche di perdere nei minuti finali. E la bandiera dei padroni di casa, Manuel Iori è intervenuto ai microfoni di DAZN a fine gara per analizzare lo zero a zero finale.
Queste le sue parole: “Sapevamo che fosse una partita dura contro un avversario che ti fa giocare male e che gioca solo in ripartenza o che prova a sfruttare le palle inattive. Dispiace per il palo nel finale, ma ci portiamo a casa il punto anche perché era uno scontro diretto”.

Poi sull’argomento classifica e sulla sfida di sabato contro la Spal, svela: “La classifica non la guardiamo, dobbiamo preparare con dovizia la sfida contro la Spal. Anche perché hanno cambiato allenatore e quindi vorranno fare bene”. Chiosa dedicata al secondo tempo della sfida odierna, dove gli uomini di Venturato hanno chiuso in crescendo: “Nel secondo tempo abbiamo cercato di tenere qualche pallone in avanti, anche perché nonostante siano una squadra molto fisica, sulle palle alte possono soffrire. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News