Connect with us

News

“Il sogno continua”: social dei granata incontenibili dopo l’exploit friulano

Dopo la grandissima gioia in campo, non si sono fatte attendere anche sui social le reazioni dei calciatori granata, che vedono il sogno sempre più alla portata, un sogno che ora dipende solo da loro realizzare. “Il sogno continua” è proprio quello che scrive il match winner Gennaro Tutino, che si carica Salerno sulle spalle con un post su Instagram. Lo scrive anche Sofian Kiyine a corredo del selfie nello spogliatoio con Reda Boultam. Selfie tra connazionali per Tomasz Kupisz e Pawel Jaroszynski. In massa poi a condividere il risultato della gara pubblicato dalla pagina ufficiale, tra cui lo stesso Kupisz, Belec, Schiavone, Mantovani, Cicerelli, Capezzi, Adamonis, infine Bogdan, che aggiunge anche una foto con l’attivissimo Kupisz, e il capitano Di Tacchio che commenta “Tutti insieme“. Sul profilo di Sanasi Sy c’è pure un assaggio della festa negli spogliatoi, con un video della danza della vittoria di Cedric Gondo. L’ivoriano è ritratto anche nella storia di Julian Kristoffersen, mentre Ramzi Aya si tiene stretto l’altro marcatore, il suo “top player“. Partecipa all’estasi collettiva anche chi è rimasto lontano dal campo, a iniziare da Patryk Dziczek a cui Gondo ha dedicato il gol, continuando con Cristiano Lombardi orgogliosissimo dei ragazzi, finendo con Giuseppe Barone e Mirko Antonucci che giudica i compagni “immensi“. Per un occasione così speciale interviene anche Emanuele Calaiò, che pubblica la classifica e incita la squadra scrivendo al capitano: “Dai ragazzi crediamoci, la vittoria di oggi e quella col Venezia può essere un segnale“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News