Connect with us

News

Il sindaco Napoli: “Vestuti deve rinascere. Volontà di innovare l’Arechi”

All’incontro tenutosi presso lo stadio Vestuti, il sindaco di Salerno Enzo Napoli ha parlato sia del rilancio dello storico impianto, ma anche delle novità che potrebbero riguardare lo stadio Arechi: “Stiamo valutando la possibilità di aderire all’iniziativa per il PNRR che prevede importanti stanziamenti per la ristrutturazione e riqualificazione delle strutture sportive, con dei progetti preliminari che faremo studiare alla tecnostruttura comunale. Abbiamo la consapevolezza che si può concorrere all’assegnazione di questi fondi. Il Vestuti è storico, è al centro della città ed è ricco di ricordi, di glorie e delusioni. Solo per questo avrebbe bisogno di rinascere. Abbiamo già apportato opere di manutenzione significative, ma purtroppo non esaustive. Un progetto generale di rilancio è un qualcosa a cui lavorare con convincimento, convocherò fin da subito i tecnici del Comune. L’onorevole De Luca ci ha dato notizie importanti. Capitolo stadio. Va rivista la convenzione con il club e all’interno di essa potrebbe rientrare anche l’idea del tabellone da installare. Valuteremo le possibilità di rilancio insieme al presidente Iervolino. Ci siamo incontrati e il patron vorrebbe un impianto innovativo per accogliere le famiglie e per aprire lo stadio alla città, sul modello inglese. Vedremo, collaborando, come realizzare tutto questo; la Commissione è al lavoro”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News