Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Tutti i principali quotidiani oggi in edicola aprono con l’avvicinamento a Lecce-Salernitana, match valido per la seconda giornata di Serie B in programma domani sera. Sulle colonne de Il Mattino, “La carica dei mille: un esodo a Lecce” è il titolo d’apertura, con particolare attenzione rivolta al numero di tifosi granata presenti in Salento. Di spalla spazio alla probabile formazione: “Nel gioco delle coppie soltanto in attacco sembra tutto già scritto”. 

 

Il quotidiano La Città apre con le parole di Marco Mezzaroma, presente all’open day della scuola calcio della Salernitana: “Derby, la Rai non cambia. Benevento-Salernitana si giocherà il 21 settembre”. In taglio basso, spazio dedicato all’appuntamento di ieri al campo Volpe con il settore giovanile: “Il saluto dei big ai granata del futuro”. Di spalla focus sul capitano Raffaele Schiavi, uno degli ex della gara in programma al Via del Mare: “Lecce-Schiavi, ricordi di A. Il gran ritorno da capitano”.

 

Le Cronache del Salernitano apre con il rebus formazione: “Colantuono si affida a Di Gennaro, ma quanti dubbi sugli esterni”. Di spalla focus sulla trasferta salentina: “Pronto l’esodo dei tifosi granata a Lecce, ancora disponibili pochi tagliandi”. Il calcio italiano è in lutto, anche il quotidiano salernitano dedica spazio a Mario Facco: “Si è spento Mario Facco, allenò i granata nella stagione 1983/84”. Il taglio basso fa il punto sulla seconda giornata di B e riporta le parole del portiere del Lecce Vigorito, verso l’esordio casalingo: “La Salernitana ci renderà la vita difficile. Rosina fuori lista? Ci sarà un motivo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News