Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Ecco le pagine sportive dei principali quotidiani salernitani in edicola oggi

 

Il Mattino ed. Nazionale titola: “Salernitana, vince e ci crede ancora. Contro la Sampdoria primo successo per Nicola. Decisivo l’uno-due di Fazio e Ederson in avvio di partita”

Il Mattino ed. Locale apre con un articolo di Alfonso Maria Avagliano: “Nicola no limits. “Realisti e sognatori ci dobbiamo credere. Il tecnico chiede continuità dopo l’exploit di Marassi contro la Sampdoria. “Giusto gioire: questa Pasqua verrà ricordata. Ora aumentiamo gli sforzi”.

Taglio basso, firma Pasquale Tallarino: “Djuric e Mazzocchi squalificati a Udine. Sabatini: «Per noi inizia un mondiale»“.

Pagina accanto le pagelle di Eugenio Marotta: “Ederson sinistro di incontro, Gyomber un muro di gomma. Belec ritorna tra i pali nel «suo» stadio
Bohinen sparecchia, Lassana resta un diesel. Radovanovic bada al sodo, ma è in ritardo Bonazzoli ingenuo. FR7: esperienza preziosa”.

La Città, apre con un pezzo di Alessandro Mosca: “Salernitana, non è affatto finita. Partenza sprint e gestione da grande squadra: Fazio ed Ederson mandano ko la Sampdoria”.

In seconda pagina Stefano Masucci: “La difesa diventa un muro. E Coulibaly corre per tutti
Gyomber perfetto, Radovanovic sempre più leader. Il mediano cresce ancora. Bohinen gioca con personalità, Ribery e Kastanos preziosi negli ultimi minuti”.

Taglio basso: “Solo applausi per la passione dei 500. Un altro esodo a Marassi, i calciatori ringraziano i tifosi. Cinque Daspo per Roma”

 

E ancora Sabato Romeo: “Nicola rilancia: «Non poniamoci limiti». L’allenatore e Ribery credono nella salvezza: «Continuità per sognare in grande». Sabatini: «Ora inizia il nostro Mondiale»”

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News