Connect with us

Giovanili

Giovanili granata a Roccapiemonte: “Presto incontro per dar seguito ad accordo di massima”

La Salernitana non accantona la possibile sinergia con l’amministrazione comunale di Roccapiemonte per delocalizzare lì un centro in cui accogliere i ragazzi del settore giovanile proveniente da fuori città. Il club granata aveva già nei mesi scorsi intavolato il dialogo (clicca qui per leggere l’articolo) per poter usufruire di Palazzo Marciani, nella frazione Casali di Roccapiemonte, come vera e propria foresteria per i baby dell’ippocampo.

“Ci siamo arenati, lo scorso anno è stato un po’ disgraziato dal punto di vista tecnico e ci ha tenuti più lontani da queste faccende. Il progetto va avanti, ci incontreremo nei prossimi giorni con l’assessore, perché sarebbe una grandissima cosa avere una struttura dove fare dormire e mangiare atleti giovani che vengono da fuori. Lo stiamo facendo anche adesso e ringraziamo il Convitto Nazionale. Cercheremo di chiudere l’accordo di massima che già c’era, per concentrare tutto lì”, ha spiegato ieri mattina Mariano Fabiani che ha avocato a sé anche il ruolo di responsabile del settore giovanile granata.

A Roccapiemonte, nel giro di 6 chilometri, ci sono scuole e ovviamente un campo individuato per gli allenamenti che, dopo interventi di rifacimento con l’installazione di un manto in erba sintetica), rappresenterà una sorta di quartier generale dei baby. Questo nei progetti della società, che dovrà incontrare il sindaco Carmine Pagano (foto in alto) e l’assessore allo sport Roberto Fabbricatore e chiudere quanto prima il discorso. Il consiglio comunale rocchese, tuttavia, non è sembrato unanime nei mesi scorsi, quando alcuni membri dell’opposizione chiesero di fare chiarezza sull’operazione, affinché fosse il consiglio a decidere per l’assegnazione del palazzo baronale alla Salernitana e non il sindaco in persona.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili