Connect with us

News

Gioia Lapadula: “Contento di iniziare così la stagione. Con Ventura ho coronato un sogno. Fallo di Karo? Col VAR…”

Gianluca Lapadula è stato largamente il migliore in campo in Lecce-Salernitana, terminata con il punteggio di 4-0. Autore di una doppietta, l’attaccante italo-peruviano si è presentato al settimo cielo in sala stampa: “L’ultima doppietta l’ho realizzata contro il Milan. Sono felice di iniziare così l’avventura al Lecce. Spero di dare il massimo e di fare ancora meglio. Devo ringraziare lo staff che mi ha seguito su tutto. Sto molto bene e mi fa piacere aver dato un contributo importante alla causa”.

Sul rapporto con mister Ventura: “Con il mister abbiamo stima reciproca. Mi ha permesso di coronare il sogno di ogni giocatore, convocandomi in Nazionale. Lui mi ha chiamato quando era al Milan. Lo stimo tantissimo come allenatore, è un tecnico davvero forte”.

Sulla competitività del Lecce in Serie A: “Sono dell’idea che la società ha fatto un ottimo lavoro, c’è un gruppo eccezionale. Se la società pensa che l’arrivo di un’altra punta sia fondamentale sono favorevole: più siamo forti e più ci divertiamo”.

Sulla partita e la doppietta: “Credo che un attaccante debba rimanere più tranquillo possibile, stasera ci sono riuscito. Ma la squadra mi ha servito benissimo. E’ merito di tutto il gruppo. Tutti i ragazzi mi hanno accolto a braccia aperte e questo è un qualcosa che conta tanto. C’era rigore su Karo? Per me era netto! Forse col Var…”

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News