Connect with us

News

Genoa, Vanheusden sicuro: “Più tranquilli con Blessin. Con la Salernitana match delicato”

Un pareggio che fa morale e che consente al Genoa di fare un piccolo passo in avanti verso la salvezza. Lo 0-0 dell’Olimpico contro la Roma permette ai liguri di arrivare con maggior fiducia (e due giorni di riposo in più) alla sfida salvezza con la Salernitana di domenica prossima. Al termine del match contro la squadra di Mourinho anche Zinho Vanheusden ha commentato il pareggio ai microfoni di DAZN: “E’ un punto molto importante – spiega il difensore belga – perché giocare qui a Roma è complicato e affrontavamo un avversario molto difficile. Abbiamo dato tutto, ma siamo consapevoli che è solo un punto di partenza, c’è ancora tanto da fare, il cammino è ancora lungo e già da domani dobbiamo preparare al meglio una sfida delicata come quella che ci attende con la Salernitana”.

Secondo Vanheusden, la rincorsa salvezza richiede sangue freddo: “La tranquillità è la chiave. Bisogna affrontare ogni partita con la massima concentrazione e non risparmiarci mai come successo nelle ultime due. Siamo contenti per quanto fatto recentemente. Il mister ci sta trasmettendo questa grinta, deve essere sempre difficile giocare contro il Genoa. Si inizia a vedere la sua mano in campo”.

Da quando c’è Alexander Blessin in panchina, il Genoa non ha incassato reti: “Non prendere gol è fondamentale, sono felice per Sirigu, ne abbiamo già incassati tanti in questo torneo. Adesso testa alla Salernitana, secondo me la strada è tracciata. Dobbiamo dare tutto in campo come fatto con la Roma e il risultato arriverà”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News