Connect with us

News

G. Sportivo stoppa Ventura: Genovese in panca. Karo-Kiyine diffidati, Tesser senza De Agostini

Confermata la squalifica di una giornata per Gian Piero Ventura. Il tecnico granata era diffidato e con l’ammonizione rimediata a Empoli è stato fermato dal Giudice Sportivo. Non siederà in panchina giovedì contro il Pordenone, come già accennato sabato (clicca qui per leggere l’articolo). Al suo posto, è stato richiamato al servizio della prima squadra Gigi Genovese, in precedenza coordinatore dei preparatori dei portieri del settore giovanile, unico ad avere i titoli per poter rimpiazzare il mister dopo le dimissioni del suo vice De Patre (clicca qui per leggere l’articolo). Matteo Lombardo, infatti, è in organico come collaboratore tecnico e non ha il patentino Uefa A, dunque può accomodarsi solo sulla panchina aggiuntiva, come segnalato stamani dal quotidiano Il Mattino. Il preparatore dei portieri, Beppe Zinetti, avrebbe i titoli per poter sostituire Ventura, ma la Salernitana dovrebbe cambiare il suo ruolo (è tesserato come allenatore dei portieri) e la procedura sarebbe farraginosa. Insomma, Gigi Genovese potrebbe tornare presto utile al club, da figura storica qual’è per la maglia granata.

Dal comunicato del giudice sportivo dopo il terzultimo turno del girone d’andata, inoltre, emerge l’ingresso in diffida di Karo e Kiyine, giunti alla quarta ammonizione. I due vanno a fare compagnia a Lopez, Di Tacchio e Jallow. Occorrerà prestare molta attenzione ai cartellini, quindi, per evitare di avere brutte indisponibilità a La Spezia nell’ultimo match del 2019. Il Pordenone sarà di scena a Salerno giovedì senza l’esperto Michele De Agostini, frenato per un turno per somma di ammonizioni. Da segnalare la clemenza del giudice sportivo nei confronti di Cristiano Lombardi: ammonito a Empoli per simulazione, non gli è stata inflitta anche la sanzione pecuniaria personale che solitamente accompagna tali cartellini gialli, avendo probabilmente riconosciuto la buona fede del ragazzo nel contatto con Maietta in area toscana.

Di seguito le altre sanzioni disciplinari:

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE ED
AMMENDA DI € 2.000,00
NINKOVIC Nikola (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario
(Settima sanzione); per avere, al 25° del secondo tempo, rivolto ingiustificatamente ad un
Assistente un epiteto insultante e un’espressione blasfema, per avere, inoltre, all’atto del
provvedimento di espulsione, reiterato la sua condotta offensiva e ingiuriosa mentre veniva
allontanato con forza negli spogliatoi.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
DE LUCA Giuseppe (Virtus Entella): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
MARIN Marius Mihai (Pisa): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti
di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.000,00
ROSI Aleandro (Perugia): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione aggravata
perché capitano della squadra; già diffidato (Quinta sanzione).
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ADORNI Davide (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
BIRINDELLI Samuele (Pisa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
CROCIATA Giovanni (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).
DE AGOSTINI Michele (Pordenone): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
GUCHER Robert (Pisa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News