Connect with us

News

G. Sportivo 32ma: stop a Jaroszynski e De Luca (Entella). Pericolo giallo per i granata

Fabrizio Castori non lo dice (“Non andiamo in gestione, darei un cattivo segnale alla squadra, giochiamo sempre al massimo e poi se viene una squalifica giocherà un altro”) ma un pizzico di preoccupazione per il cosiddetto pericolo giallo – alla vigilia del doppio scontro diretto casalingo contro Venezia prima e Monza poi – è lecito che possa esserci in casa Salernitana. Gestione no, ma un po’ di attenzione in più sicuramente.

Pawel Jaroszynski è stato squalificato per un turno, salterà il viaggio in Liguria e si è… tolto il pensiero. Ma restano sei i diffidati, di cui 4 certamente disponibili per il match in casa dei biancocelesti sabato, ovvero Kiyine, Tutino, Djuric e capitan Di Tacchio (gli altri due sono Aya e Coulibaly). Occorrerà la massima attenzione da parte di tutti per evitare pericolosi stop forzati. Per questo probabilmente il trainer, che a questo punto deve scegliere se confermare il 3-5-2 o passare al 4-4-2 che ieri a gara in corso ha dato molto più brio – potrebbe optare per far riposare Tutino, con Anderson a supporto del bosniaco.

In casa Entella, da segnalare la squalifica dell’attaccante Giuseppe De Luca, espulso nell’ultimo turno, che dunque salterà la sfida contro la Salernitana sabato. Di seguito le altre decisioni disciplinari prese dal giudice sportivo al termine della 32ma giornata di campionato, con il prevedibile “sub iudice” riguardo al risultato di Empoli-Chievo:

SOCIETA’
Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. ASCOLI poichè, nonostante la gara fosse stata prevista senza presenza di pubblico, dagli spalti, dopo decisioni avverse alla squadra ospitante, venivano indirizzati reiteratamente agli Ufficiali di gara epiteti insultanti.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
DE LUCA Giuseppe (Virtus Entella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ADORNI Davide (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
GUSTAFSON Samuel (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
JALLOW Lamin (L.R. Vicenza): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
JAROSZYNSKI Pawel Kamil (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MODOLO Marco (Venezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
TOMOVIC Nenad (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00
D’ANGELO Luca (Pisa): per avere, al 31° del primo tempo, alla notifica del provvedimento di ammonizione (Quinta sanzione), rivolto agli Ufficiali di gara un’espressione irriguardosa.

DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 20 APRILE 2021 ED AMMENDA DI € 5.000,00
CORRADO Giovanni (Pisa): per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, con atteggiamento intimidatorio rivolto all’Arbitro, con tono alterato, una critica irrispettosa; per avere, inoltre, al termine della gara, reiterando nella sua protesta, assunto un atteggiamento provocatorio.

AMMENDA DI € 5.000,00
PULCINELLI Massimo (Ascoli): per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento critico e provocatorio nei confronti degli Ufficiali di gara; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

PREPARATORI ATLETICI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA: RIELA Lorenzo (L.R. Vicenza): per avere, al 47° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica rivolto espressioni insultanti a un calciatore della squadra avversaria.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News