Connect with us

News

Frosinone-Salernitana: trasferta allo Stirpe solo per possessori di TdT

AGGIORNAMENTO 12.20 – Di pochi minuti fa la nota ufficiale: a partire dalle ore 11:00 di martedì 25 febbraio, saranno in vendita i tagliandi per la gara Frosinone-Salernitana di 29 febbraio alle ore 18:00 presso lo Stadio Stirpe di Frosinone. I biglietti saranno in vendita presso il circuito VivaTicket al prezzo di 15,00€ (tariffa Intero) e 13,00€ (tariffa ridotto, riservata a Donne, Under 20 e Over 60, i bambini fino a 7 anni entreranno gratuitamente senza bisogno di alcun tagliando, ma a loro non sarà riservato il posto a sedere). Come anticipato, sarà necessario il possesso della Fidelity Card U.S. Salernitana 1919 e la residenza a Salerno e provincia per l’acquisto che sarà possibile fino alle ore 19 di venerdì 28 febbraio.


Dopo quella di Verona per i tifosi della Salernitana ci sarà la trasferta di Frosinone, in programma sabato 29 alle 18. ll match dello Stirpe, valevole per la 26^ giornata, è stato indicato però dall’Osservatorio nazionale sulle Manifestazioni Sportive come ad alto rischio. Probabilissima quindi l’adozione, in sede di Gos, della vendita dei tagliandi per i residenti in provincia di Salerno e possessori della Tessera del Tifoso; oltre ovviamente all’implementazione del servizio di stewarding e massiccio controllo nelle attività di filtraggio e prefiltraggio. Il tutto verrà ufficializzato ovviamente al partire della prevendita.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News