Connect with us

News

FR7, cena e fuochi d’artificio. Con la Roma spazio ai muscoli, lui e Verdi subentreranno

Cena in un noto ristorante della provincia insieme alla famiglia, giunta in Italia per il suo compleanno, con tanto di fuochi d’artificio a fine serata per festeggiare le 39 candeline. Poi, la testa di Franck Ribéry è andata tutta alla gara dell’Olimpico, che potrebbe vederlo ancora una volta partire dalla panchina. Ci sta, nell’ottica di una gestione di partita e delle energie che Nicola vuole adottare contro i giallorossi: potrebbe scoccare l’ora di Mikael accanto a Djuric, come già ipotizzato ieri, con le soluzioni Ribéry-Verdi per accendere la partita nel secondo tempo, a patto che i campani riescano a tenersi in gioco senza affondare subito come accaduto, ad esempio, a San Siro contro l’Inter e a Torino contro la Juventus.

FR7 non ha mai vinto in Serie A contro la Roma in tre tentativi con la casacca della Fiorentina, mentre in Champions League fu protagonista di un quasi umiliante 1-7 nella capitale, con tanto di gol, quando indossava la maglia del Bayern Monaco nella fase a gironi (in gol anche nel 2-0 dei bavaresi al ritorno). Cercherà di interrompere l’incantesimo domenica, seppur da subentrato: sta vivendo il periodo più lungo della sua carriera senza trovare la via del gol, considerando le sole partite di campionato, ben 26.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News