Connect with us

News

FOTO. Serata di emozioni per 2mila cuori granata: quanti ‘vip’ in tribuna

Oltre 2mila cuori granata e tanti ospiti d’eccezione per la sfida tra Atalanta e Salernitana. Ai tanti sostenitori dell’ippocampo che hanno seguito la squadra di Davide Nicola nella trasferta di Bergami si sono aggiunti numerosi addetti ai lavori e tifosi “vip” i quali hanno seguito alla partita dalla tribuna. Tra i primi ad arrivare, oltre all’amministratore delegato Maurizio Milan, il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante. In tribuna anche diverse vecchie conoscenze dei tifosi granata: da Pietro Strada a Rocco Hunt e Gabriele Perico, passando per l’ex centrocampista Giulio Migliaccio, l’allenatore ed opinionista tv Bortolo Mutti e Gioacchino Galeotafiore, difensore di proprietà della Salernitana ed ora in forza al Seregno allenato da Maurizio Lanzaro, anch’egli tra gli spettatori presenti.

Prima della partita non sono mancati momenti di tensione all’esterno del Gewiss Stadium di Bergamo (clicca qui per leggere l’articolo), ma senza alcun contatto tra le due tifoserie. L’arrivo dei tifosi granata, entrati nell’area dello stadio a bordo di apposite navette, non è stato segnato da particolari problemi. Al fischio d’inizio grande sostegno da parte di entrambe le curve, capaci di creare un clima caldissimo. È esploso di gioia il settore ospiti al gol di Ederson, con tanto di esultanza da parte di circa trenta tifosi granata presenti in tribuna. Non è mancato qualche coro di scherno tra le due tifoserie, con quella granata a “ricordare” ai bergamaschi il rapporto di amicizia con i rivali del Brescia. A fine partita, applausi e abbraccio con la squadra.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News