Connect with us

News

FOTO. Conferenza Castori posticipata, altro striscione ultras di contestazione

Ancora uno striscione tagliente da parte della tifoseria. Pochi minuti fa, a cavallo della mezzanotte, sulla recinzione dello stadio Arechi è comparso un ulteriore messaggio da parte di una porzione di ultras della Curva Sud, quella che fa capo al “Direttivo Ultras”.

“Conferenza posticipata, degna presentazione di un’altra fallimentare annata”, il testo dello striscione affisso davanti alla curva, quasi all’altezza del varco ingressi atleti. La foto è stata poi postata sul gruppo Facebook del gruppo UMS. Il riferimento è piuttosto chiaro, ovvero al dietrofront della Salernitana sulla conferenza di presentazione dell’allenatore, Fabrizio Castori, che avrebbe dovuto tenersi proprio oggi. Il club, però, ieri l’altro ha deciso di annullare l’incontro, annunciato solo 24 ore prima. Un nuovo capitolo di una serie di striscioni – da parte di entrambi i direttivi di riferimento della curva, il Direttivo Ultras (clicca qui per leggere) e il Direttivo Salerno (clicca qui per leggere) – volti a contestare l’operato della società.

1 Commento

1 Commento

  1. jee

    20/08/2020 at 11:32

    Il tifoso che mette gli striscioni parla per se e per pochi altri, non certo per Salerno. I veri tifosi sono altri, quelli che sentono il fuoco dentro per la squadra e non chi fa le cose a comando. Che lo capiscano anche i giornalisti e diano il giusto peso a tutti e a tutto.

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News