Connect with us

News

Figc-Governo, tavolo virtuale: protocollo comune a ogni club per la graduale ripresa

figc

Un protocollo con le indicazioni da rispettare per tutti i club, a cui tutti dovranno rigorosamente attenersi dal giorno in cui riprenderanno gli allenamenti. Quando? Si spera a fine aprile, inizio maggio. È quanto è emerso ieri nel tavolo virtuale tenutosi tra la Figc e il ministro dello sport, Spadafora, per fare il punto sulla situazione del calcio che vuole tornare in campo – virus permettendo – a fine maggio, sfruttando l’estate per completare poi i campionati ed evitare sanguinose perdite economiche

Per rendere il calcio totalmente sicuro – oltre alle partite e agli allenamenti ci sono infatti anche i massicci spostamenti in giro per l’Italia di squadre, staff, tecnici televisivi, giornalisti e quant’altro -attraverso un percorso di rientro all’attività che sia progressivo. Sky Sport riporta alcune ipotesi: dall’ingresso a scaglioni dei calciatori nei centri sportivi ai ritiri da iniziare subito, il primo giorno in cui ci si ritornerà ad allenare, fino ai tamponi da fare a tappeto – magari in collaborazione con strutture private – a tutti i calciatori della rosa e agli staff delle squadre. Nelle prossime settimane, augurandosi che dai medici arrivino buone notizie sullo stato di salute del Paese, se ne saprà certamente di più. In Figc continua l’attività. Dopo l’annullamento del consiglio federale del 23 marzo, il presidente Gravina continua a rimanere in contatto con le componenti varie attraverso internet e conference call. Ieri si è riunito per la seconda volta il tavolo permanente di emergenza della Federcalcio, a cui hanno partecipato tutte le componenti: Leghe, calciatori, allenatori e arbitri in cui, sempre secondo quanto ha riportato Sky Sport, sarebbe stato lanciato un chiaro messaggio ai club di serie B e C: sono allo studio formule per andare incontro alle società, ma non si faranno sconti ai furbetti che proveranno ad approfittare dell’emergenza.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News