Connect with us

News

Ex granata: primo sorriso per Gattuso e Strakosha. In gol Nalini e Mazzeo

E’ andato in archivio il terzo weekend calcistico per il nostro paese. Un fine settimana ancora orfano della Serie C, visto e considerato che solo sabato si sapranno gironi e relativi calendari.

Tanti come al solito, gli ex granata impegnati. Prima sconfitta in campionato per il Brescia di Donnarumma che cade a La Spezia contro Matteo Ricci e compagni, per tre a due.
Il Padova di Trevisan piega nel derby il Venezia di Falzerano, mentre la Cremonese di Radunovic (che si riscatta dopo la prova opaca contro il Pescara, ndr) strappa un pareggio prezioso ed importante al “Barbera” di Palermo.

Primo sorriso stagionale anche per il Crotone di Nalini che strapazza per quattro a uno il Foggia di Mazzeo e Cicerelli. A segno sia l’ex freccia della Virtus Verona, che l’esperto attaccante salernitano.

In massima serie primi “hurrà” sia per Gennaro Gattuso che per Thomas Strakosha. Il Milan batte la Roma nell’anticipo del venerdì sera, mentre la Lazio (assente l’infortunato Luiz Felipe, ndr) del pipelet albanese piega, non senza patemi, il Frosinone di Molinaro.
Continua a volare la Fiorentina di Stefano Pioli, che vince anche contro l’Udinese. Sfida a reti bianche tra ex granata al “Bentegodi” tra Chievo Verona ed Empoli; da un lato Sofian Kiyine (entrato solo all’82’, ndr) e dall’altro Pietro Terracciano.
Solo panchina per Mattia Sprocati nella sfida tra il suo Parma e la Juventus di CR7.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News