Connect with us

News

Emergenza attacco col Pisa, Ventura può rispolverare Giannetti: tre mesi fa l’ultimo gol

Inizia nel segno dell’incertezza la settimana della Salernitana. Incertezza legata non solo alla situazione che vive il calcio italiano (i campionati potrebbero fermarsi per l’emergenza coronavirus) ma anche per i problemi di formazione che accompagneranno Gian Piero Ventura fino al fischio d’inizio della sfida col Pisa in programma venerdì sera all’Arechi.

Con Jallow e Gondo prossimi alla squalifica e Djuric ancora infortunato, il tecnico granata dovrà fare di necessità virtù. Da un lato dovrà chiedere ad Alessio Cerci di stringere ancora i denti e giocare per la terza volta dal primo minuto. Dall’altro dovrà rispolverare Niccolò Giannetti che non segna da oltre tre mesi (suo ultimo gol a Cittadella lo scorso 7 dicembre).

L’ex Livorno non gioca dalla trasferta di Verona e ha alzato bandiera bianca poco prima della partita col Venezia quando avrebbe dovuto fare coppia con Gondo. Il suo recupero, fisico e non solo, sarà dunque fondamentale. Il giocatore ha accusato un fastidio muscolare che non rappresenta però un ostacolo insormontabile. Da titolare ad oggetto misterioso, ora Giannetti ha la possibilità di rimettersi in gioco e di riprendersi la scena.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News