Connect with us

News

Domina il caos, Salernitana nell’incertezza: allenamenti proseguono… fino al prossimo ribaltone

Ci sarà ancora da attendere e tanto. La giornata di ieri ha contribuito ad alimentare il caos, non è possibile conoscere il destino della Salernitana e tutto ancora gravita nella sfera dell’incertezza. Ieri i calciatori granata sono scesi regolarmente in campo la mattina per l’allenamento al chiuso del Mary Rosy, poi nel pomeriggio tutti collegati con gli smartphone. Anche Pucino e compagni hanno seguito la giornata di ieri con attenzione e speranza, di conoscere quantomeno a cosa dovranno andare in contro. Tra Tar e Corte d’Appello la sensazione è che, forse, i playout si dovranno giocare davvero e allora la concentrazione deve restare al massimo.

La Salernitana è costretta ad allenarsi, ma soprattutto Menichini è obbligato a tenere viva l’attenzione perché in caso di spareggio non si può lasciare nulla al caso. Almeno fino all’11 giugno i granata scenderanno in campo ogni giorno, poi verranno prese ulteriori decisioni. L’idea del tecnico di Ponsacco era di allenarsi fino a fine maggio, ma c’era anche più sicurezza sulla non disputa dei playout. Adesso le sensazioni sono diverse ma guai a sbilanciarsi. Queste due inusuali settimane di extra campionato hanno insegnato che ogni giorno può succedere qualcosa di nuovo. E da qui a giugno ci sarà altra benzina da gettare sul fuoco. Menichini e la Salernitana devono restare fuori da tutto, prepararsi allo spareggio e poi tirare un sospiro di sollievo se i tribunali dovessero mandare il cavalluccio in vacanza. Ma la spiaggia e il mare sono ancora molto lontani.

1 Commento

1 Commento

  1. Ultras 78

    24/05/2019 at 19:47

    È il giusto premio che si meritano questi mercenari per il loro comportamento che hanno avuto in campo e fuori. Deviano soffrire fino a giugno e saltare le loro vacanze anzi loro sono stati un anno in vacanza.

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in News