Connect with us

Serie B

Dietrofront Venezia, la squadra non va a Trieste: “Non sussistono condizioni per giocare”

Il Venezia fa dietrofront e domani non si recherà al Nereo Rocco per la sfida contro il Pordenone, notizia questa di pochi minuti fa e inaspettata: “Venezia FC comunica che, data la situazione attuale, non sussistono le condizioni minime per poter disputare la partita in programma domani sera alle 20,30 a Trieste contro il Pordenone”. Dopo la positività al Covid 19 nei giorni scorsi del terzino arancioneroverde Felicioli la partita tra Venezia e Pordenone di domani sembrava a forte rischio, poi l’esito negativo del settimo ciclo di tamponi della squadra di Dionisi e l’ok del ministero della salute alla quarantena soft avevano sgombrato ogni dubbio. Ora però la situazione è di nuovo cambiata e il club del presidente Niederauer spiega nella nota il perché: “La comunicazione della Lega B relativa al protocollo “soft” è pervenuta solamente nella tarda mattinata di oggi. Così come previsto dalla nuova circolare del Ministero della Salute, il club si è messo tempestivamente in contatto con l’ASL al fine di ottenere le autorizzazioni necessarie a disputare la partita di domani. La stessa comunicava alla società la necessità di sottoporre nel giorno gara il gruppo squadra ai tamponi previsti dal nuovo protocollo consentendo al gruppo squadra di trasferirsi a Trieste solamente nella giornata di domani successivamente all’effettuazione dei tamponi”. Insomma la squadra veneta dovrà sostenere altri tamponi domani e non potrà quindi partire oggi alla volta di Trieste. Ora la palla passerà alla Lega B per capire come risolvere questa situazione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B