Connect with us

News

Determinazione Verdi: “Col Bologna vincere a tutti i costi, Sabatini mi ha convinto subito”

Quella col Bologna sarà una partita dal sapore speciale per Simone Verdi, numero 10 granata che con i felsinei ha giocato 64 partite realizzando sedici gol e quindici assist tra il 2016 ed il 2018. Domani dovrà cercare di ripetere la prestazione offerta con lo Spezia per aiutare la Salernitana a conquistare tre punti cruciali per la corsa salvezza. “Da qui alla fine dobbiamo giocare sempre per vincere, è chiaro che la partita di domani col Bologna per noi pesa tantissimo” ha confermato l’ex Torino in una intervista all’edizione bolognese di Repubblica.

Simone Verdi suona la carica

Nell’intervista, Verdi ha ripercorso le tappe della trattativa che lo ha portato in granata. Decisivo, in tal senso, l’apporto di Walter Sabatini: “A convincermi ci ha messo un attimo. Mi ha chiesto che idee avevo, se questa sfida me la sentivo dentro, rispondere di sì è stato facile, diciamo pure che ci siamo incontrati, io avevo bisogno di ritrovarmi, di sentire la fiducia”. A proposito di Sabatini: “Sa coinvolgerti, fa le battute giuste, m’è capitato di rado di trovare dirigenti così, ti sa prendere, c’è sempre a ogni allenamento, parla con tutti, si vede subito che è un grande uomo di calcio, del resto la carriera parla chiaro”. 

A Salerno Verdi ha ritrovato Nicola dopo l’esperienza di Torino: “Giocavamo col 3-5-2, qui invece dobbiamo attaccare, cercare di far punti, il nostro è un 4-4-2 molto offensivo. Col Milan siamo andati contro il pronostico, ma sappiamo che i pareggi servono a poco, anche se l’ultimo ovviamente è stato pesante. Col Bologna dobbiamo cercare a tutti i costi la vittoria, ci sarò anche io, che ho ormai superato un problema alla coscia”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News