Connect with us

News

Coraggio Castori: fa esordire Gondo e l’ivoriano lo ripaga

Il coraggio e la sfrontatezza non sono mai mancati a Fabrizio Castori. Anche ieri il trainer della Salernitana ha stupito tutti quando, alla lettura delle formazioni, ci si è ritrovati dal 1′, accanto a Djuric, Cedric Gondo e non Federico Bonazzoli.

Pretoriano di Castori

“Gondo si completa con tutti gli attaccanti, sarà preziosissimo. Lo avevamo già l’anno scorso, ha corsa, risorse fisiche, conosce i nostri tempi di gioco. È un ragazzo splendido e sono molto contento di averlo”, venerdì in conferenza pre partita il trainer aveva fatto già intendere qualcosa, scacciando anche un po’ di critiche per la scelta della società di riprendere l’ivoriano. L’ex Ternana, dopo lo svincolo dalla Lazio nell’ultimo giorno di mercato e la firma con la Salernitana, si è allenato da subito con i nuovi compagni, in attesa però dell’ok della Figc che ha voluto monitorare la situazione, prima di essere ufficializzato venerdì mattina. E Castori subito lo ha convocato. Gondo, che conosceva già i dettami tattici dell’allenatore, ha mostrato una discreta condizione fisica, reggendo per circa 60′.

Chance sfruttata

All’esordio in Serie A il classe ’96 ha sfoderato una prestazione tutta grinta e corsa. Gondo ha pressato e messo spesso in difficoltà Toloi, Demiral e Palomino in impostazione. I difensori nerazzurri sono dovuti sempre rimanere sull’attenti. L’attaccante ha dato anche profondità alla squadra, mostrando una bella intesa con Djuric, ad inizio ripresa poi è andato vicino al gol. Musso si è dovuto superare su un sinistro diretto sotto l’incrocio. Nella scorsa stagione Gondo non ha segnato tanti gol (cinque, ma tre decisivi contro Venezia e Pordenone), ma spesso ha sfoderato partite di questo genere, motivo per cui è molto apprezzato da Castori. Che chissà che non possa lanciarlo ancora titolare mercoledì contro l’Hellas, intanto Gondo si è giocato al meglio la sua prima chance in Serie A.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News