Connect with us

News

Coppa Italia 2022/23, la proiezione: possibile esordio granata in casa col Parma

La Lega di Serie A non ha ancora diramato la data di inizio della Coppa Italia ma, stando al regolamento triennale approvato la scorsa estate e al tabellone relativo (che prevede l’inserimento delle squadre tramite il ranking dipendente dal risultato sportivo ottenuto nella stagione precedente), è possibile formulare una fondata ipotesi dell’avversaria della Salernitana ai trentaduesimi di finale della competizione, che dovrebbero essere disputati nel weekend del 6-7 agosto. Tutto ciò, sempre che il tabellone in questione non venga cambiato. Al momento, non c’è nulla di ufficiale ed è bene precisarlo.

Sfida ai ducali

Il cavalluccio marino dovrebbe (d’obbligo il condizionale) vedersela con il Parma allo stadio Arechi. Secondo le norme varate dalla Lega A (consultabili integralmente qui) i granata avranno il 17 come numero di ranking: il regolamento predispone otto teste di serie (numero 1 la vincitrice della Coppa Italia nella stagione precedente, quindi l’Inter; numero 2 il team campione d’Italia, quindi il Milan. Da lì, scorrendo l’ordine di arrivo in classifica: Napoli, Juventus, Lazio, Roma, Fiorentina, Atalanta) e poi le restanti dodici squadre di Serie A, comprese le neopromosse, che avranno un numero da 9 a 20 seguendo l’ordine di classifica (18, 19 e 20 saranno rispettivamente Lecce, Cremonese e Monza). Alle retrocesse dalla A alla B vengono assegnati i numeri 21, 22 e 23, mentre alla perdente della finale playoff (il Pisa) il 24. Fino ai nerazzurri toscani si ha diritto a giocare in casa la prima gara secca dei trentaduesimi di finale.

Il cammino

Dal numero 25 nel ranking iniziano a disporsi le squadre rimaste in B, sempre scorrendo la graduatoria finale del torneo appena concluso: così facendo si arriverebbe alla squadra numero 32, il Parma, abbinato nei trentaduesimi di finale a quella numero 17, appunto la Salernitana. La Lega A attende il completamento dei playoff di Serie C per pubblicare il ranking e il tabellone completo, visto che alla manifestazione parteciperanno anche quattro club di terza serie. Chi passerà il turno tra Salernitana e Parma troverebbe ai sedicesimi la squadra che avrà la meglio nella sfida tra il Verona e la vincente del turno preliminare (presumibilmente un remake della finale degli spareggi per andare in B tra Palermo e Padova). Chi andrà ulteriormente avanti, si ritroverà sulla propria strada l’Inter agli ottavi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News