Connect with us

News

Contro il Trapani, come con lo Spezia: nel mirino il poker casalingo di vittorie della gestione Colantuono

Sarà Salernitana-Trapani il Monday Night del ventitreesimo turno cadetto, quale migliore occasione per i granata contro l’ultima in classifica, sfruttando l’onda positiva dell’ottima prestazione nel derby, per centrare il quarto risultato utile consecutivo e mantenersi nelle zone nobili della graduatoria. I ragazzi di Gian Piero Ventura inoltre avranno il vantaggio di scendere in campo conoscendo già i risultati delle avversarie.

Il cavalluccio avrà dalla sua il sostegno dell’Arechi, tornato a popolarsi contro il Cosenza, sempre all’insegna della contestazione contro la proprietà, ma non contro la squadra. E proprio a Via Allende c’è la possibilità di eguagliare il record di quattro vittorie consecutive centrate sotto la gestione Colantuono. Con il tecnico di Anzio in panchina il 29 settembre 2018 arrivò la vittoria contro il Verona, grazie al gol di Jallow, alla quale seguirono quella del 21 ottobre (2-1 al Perugia), dieci giorni dopo il 3-1 contro il Livorno, per chiudere con la vittoria di misura firmata Bocalon contro lo Spezia del 10 novembre. La striscia positiva casalinga fu interrotta dal crollo contro il Brescia (1-3), per mano dell’ex Donnarumma, il 10 dicembre. La Salernitana quindi vorrà fare poker, dopo i tre punti con Crotone, Pordenone e Cosenza, centrando la sesta vittoria del torneo all’Arechi, provando poi a mettere nel mirino il filotto di cinque centrato sotto la gestione Menichini. Nell’anno del ritorno in cadetteria, dal novembre 2014 al gennaio 2015, al Principe degli stadi dovettero soccombere in ordine Catanzaro, Paganese, Juve Stabia, Messina e Martina Franca.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News