Connect with us

News

Contratto Curcio, l’agente Pagliochini fa causa alla Salernitana e a… Moschini

Il procuratore Mirko Pagliochini ha presentato un ricorso al Collegio di Garanzia del Coni contro la Salernitana per una faccenda riguardante la stipula del contratto di Felipe Curcio, trasferitosi da qualche settimana al Padova.

L’agente, con la sua agenzia (la N1SA srl) ha presentato un’istanza di arbitrato contro il club granata e contro Marco Moschini, procuratore speciale e legale rappresentante pro tempore della Salernitana, uomo di fiducia di Claudio Lotito (è nel consiglio di gestione della Lazio, di cui è responsabile Finanza e Controllo) che ha potere di firma federale per la squadra campana. L’oggetto del ricorso di Pagliochini è il “contratto di rappresentanza, sottoscritto in data 21 gennaio 2020, affinché la ricorrente curasse gli interessi della predetta società sportiva, prestando, in particolare, opera di consulenza/assistenza ed intermediazione nelle trattive dirette al tesseramento del calciatore Felipe Curcio“. Stando a quanto si legge, dunque, Pagliochini avrebbe dovuto ricevere un compenso per aver portato avanti la consulenza e l’intermediazione nella trattativa per l’ingaggio del mancino brasiliano, che è assistito dall’agente Paolo Paloni. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il contratto di Curcio avrebbe previsto un pagamento all’intermediario sponda Salernitana collegato alla permanenza del giocatore in granata e calendarizzato in rate anno per anno.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News