Connect with us

News

Circa 50 cuori granata a Verona. Il Centro Storico dà forfait: “Scelta temporanea e sofferta”

In meno di due giorni di prevendita e con tutte le difficoltà del caso, dal Covid alla logistica, la tifoseria della Salernitana risponde presente come può, per questa prima gara del 2022. Al Bentegodi di Verona domani sera saranno 48 i sostenitori granata nel settore ospiti, tutti possessori di fidelity card granata. Molti di loro avevano già bloccato aerei o treni da tempo e attendevano solo l’apertura della vendita dei tagliandi, che si è verificata ieri. Alcuni arriveranno anche dal Nord Italia.

Poi c’è chi non ci sarà e annuncia l’assenza sui social. È il caso del gruppo ultras del Centro Storico che, a causa dell’aumento dei casi di Covid “i quali hanno colpito anche gran parte dei membri effettivi e delle persone a noi care” hanno scritto su Facebook di sentirsi “in obbligo di sospendere ogni tipo di attività che possa in qualsiasi modo aiutare l’espansione del virus. Una scelta sofferta, ma sappiamo che sarà temporanea. Sperando di poter tornare presto a portare il nome di nostro fratello Matteo in giro per l’Italia, abbracciandoci, cantando e stappando birre a modo nostro, auguriamo una pronta guarigione a tutte le persone che sono a casa e negli ospedali a lottare”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News