Connect with us

News

Ciofani nel post: “Il gol vale tanto, tre punti preziosi. Tireremo le somme alla fine”

L’ex Frosinone ha parlato poi in mixed zone a LiraTV, commentando in primis il gol vittoria: “Mi sono concentrato sulla palla, non ho manco esultato perché ho avuto un crampo con tutti quanti che mi sono venuti addosso. Non avendo visto le immagini non posso nemmeno commentare”. La punta elogia la prestazione di squadra: “Potevamo fare anche il 2-0, ma la Salernitana è rimasta in gioco fino alla fine. Per bravura, in una giornata difficile, siamo riusciti a trovare tre punti preziosi”. Ciofani spera di essersi finalmente sbloccato: “Io mi auguro di continuare ad essere bravo insieme ai miei colleghi di reparto. Spero di far bene perché ho ancora tanta voglia di vincere”. Infine, un’analisi sul campionato: “Il Crotone è una squadra che ha un impianto di gioco, con un attaccante che riesce a finalizzare le azioni. In questo momento oltre a giocare bene stanno facendo tanti punti. Ci sono tante altre realtà, come il Pescara che ha vinto una gara molto buona. Il Cittadella è un’altra squadra ostica da affrontare. Campionato molto equilibrato, per tirare le somme ci vuole ancora tanto tempo”.


Finisce Cremonese-Salernitana con la vittoria grigiorossa, al fischio finale ai microfoni di Dazn ha parlato il match winner Daniel Ciofani: “Il gol per me vuol dire tanto, ho sempre dato il meglio. Ho determinate caratteristiche e avevo bisogno di tempo, ero alla seconda partita dall’inizio in casa. Sapevo avremmo fatto bene perché il lavoro non sta mancando, mentre i risultati sì. Siamo forti. Ciofani non è finito. Non mi interessa di quello che si dice. Ho scelto questo progetto per dimostrare a me stesso di essere ancora ad un certo livello. Questo è un progetto importante, ma serve tempo e positività. Se remiamo tutti dalla stessa parte, ci toglieremo soddisfazioni. Non so perché fatichiamo in attacco, sicuramente siamo sotto rendimenti, soprattutto i nuovi. Ora lavoriamo al completo ed è importante, le somme si tirano alla fine. Il mister ha sempre cercato di darci tranquillità e di farci giocare col cuore. La tattica e i numeri servono poco se non si fa gli uomini. Ci siamo guardati dentro e siamo ripartiti, combattendo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News